OPERA

INTERVISTA AD HANJAI KIM PRESIDENTE DELLA COMPANY "PRIMA SCENA".

di opera lirica

31-07-2017 07:05

Letteralmente "prima scena" significa andare in scena tutti insieme per la prima volta, quindi è nato dal desiderio di vedere musicisti e cantanti, tutti uniti in un unico polo di aggregazione, per sviluppare attività artistiche condivise.
Un secondo motivo di chiamare una company coreana è per il fatto che l'opera, la musica classica e il teatro, sono nate in Italia, ecco così nasce "Prima Scena".
 

Ci racconti come gli è venuto in mente di chiamare una Company Coreana con un nome Italiano…. 
Letteralmente “Prima Scena” significa andare in scena tutti insieme per la prima volta, quindi è nato dal desiderio di vedere musicisti e cantanti, tutti uniti in un unico polo di aggregazione, per sviluppare attività artistiche condivise.
Ed un secondo motivo è per il fatto che l’opera, la musica classica ed il teatro, sono nate in Italia.
Per questi motivi è nata “Prima Scena”.

Da cosa si distingue “Prima Scena”, dalle altre compagnie, agenzie liriche Coreane? 
Ci sono tante compagnie sia italiane che coreane, ma non tutte riescono a distinguersi.
Io sono in Italia da dieci anni e ho visto parecchie opere messe in scena in posti dispersivi. Il mio obiettivo è quello di creare degli eventi dove ci sia più contatto con gli artisti, qualcosa di più intimo ed emozionante.

 

Quali sono i suoi obiettivi futuri? 
Il mio più grande obiettivo è quello di trasmettere dei messaggi attraverso delle opere ridotte, ma messe in scena più spesso in modo da arrivare a più persone possibili, perché la lirica è di tutti e per tutti.

 

Quali saranno i progetti di “Prima Scena”?
Io sto programmando il primo International Artistic Consulting Seminar a Busan, in Corea del Sud, per questo progetto voglio trasmettere la cultura artistica italiana in Corea.
Il prossimo anno, inoltre, ci sarà un’interessante master class, ma per ora non posso anticipare nulla, perché anche noi coreani siamo scaramantici (ride)….
 
Oltre a lei, chi farà parte dei progetti artistici di “Prima Scena”?
“Prima Scena” collaborerà insieme all’associazione artistico culturale italiana “International Vocal Training Coaching” e “Croma2000”, due importanti realtà nel campo lirico e sarà sostenuta per quanto riguarda il marketing e la management dall’Agenzia Lirica World.
 
Ringraziamenti speciali….
Ringrazio il signore perché lo sento sempre vicino anche nei miei progetti artistici, sono molto credente, ma sopratutto ringrazio la mia socia Angelica Choi che mi sostiene e mi affianca con entusiasmo nei miei progetti di vita.
Infine voglio ringraziare Emanuela Campanella per questa intervista e per il fatto che crede in me, ma sopratutto in “Prima Scena”.
 
Prima Scena Company
Presidente Hanjai Kim
Web site: https://www.primascena.org/
Fan Page: Prima Scena
 
 
Emanuela Campanella

Archivio Articoli per mese:
Archivio Articoli per autore: