OPERA

Concorso Lirico Internazionale Adriana Maliponte per cantanti lirici - Edizione 2018

di opera lirica

04-07-2018 18:22

 
L'Associazione Artistico Culturale Italiana International Vocal Training Coaching
 
presenta:
 
Il Concorso Lirico Internazionale Adriana Maliponte per cantanti lirici - Edizione 2018
nei giorni 13, 14 e 15 Settembre 2018 a Milano presso l’Auditorium Lattuada.
 
Il Concorso lirico, indirizzato alle vocalità di soprano, mezzosoprano/contralto, tenore, baritono e basso, è aperto a candidati di qualsiasi nazionalità e senza limite di età.
 
 
Presidente della commissione:
 
Adriana Maliponte: Celebre Soprano, Presidente onorario
dell’Associazione Artistico Culturale Italiana “International Vocal Training Coaching”.
 
Giuria:
 
Sung-Hwa Hong: Basso, Presidente dell’associazione Artistico Culturale Italiana
“International Vocal Training Coaching”.
 
Ilario Nicotra: Music Coach, Docente di Vocal Coach presso la Civica Scuola di Musica
Claudio Abbado di Milano e il Conservatorio di Musica “D.Cimarosa” di Avellino.
 
Renato Bonajuto: Regista e casting manager della Fondazione Teatro Coccia.
 
Matteo Beltrami: Direttore d’Orchestra, Direttore musicale del Teatro Coccia di Novara.
 
Lorenzo Bizzarri: Direttore d'Orchestra.
 
Matteo Baxiu: Direttore d'Orchestra, Direttore Artistico dell'Associazione Musicale ARTEVIVA.
 
Premi:
Primo premio: Euro 1500,00
Secondo premio: Euro 700,00
Terzo premio: Euro 300,00
 
Premi speciali:
Premio speciale “Giovane Talento” : €200
Premio speciale “Musica vocale da camera” €200
Premio Speciale “Teatro Coccia di Novara” - Assegnazione di un ruolo o concerto nella Stagione del Teatro Coccia di Novara.
Premio speciale “Lirica World” Per Il Talento
 
Per scaricare il bando e per ricevere maggiori informazioni:
visita il sito web: https://www.assivtc.org/concorsi
Facebook Page Concorso Adriana Maliponte: https://www.facebook.com/www.assivtc.org/
Facebook Page Associazione I.V.T.C: https://www.facebook.com/assivtc/

Archivio Articoli per mese:
Archivio Articoli per autore: